Home

Titolo agenda - NON Modificare

Date e scadenze

Aggregatore Risorse

  • 23mag :

    E' possibile accedere alla dichiarazione precompilata 2022

  • 31mag :

    È possibile utilizzare la compilazione assistita per gli oneri detraibili e deducibili da indicare nel quadro E

Link tutte le scadenze in HP

Intestazione Domande frequenti - NON MODIFICARE

Domande frequenti

Navigazione Categorie

Scegli una categoria:

Aggregatore Risorse

Il dato relativo al sostituto d'imposta che effettuerà il conguaglio non viene precompilato perché la situazione del contribuente potrebbe modificarsi nel corso dell'anno. Il contribuente, a partire dal 31 maggio, deve quindi inserire questa informazione, e può:

  • scegliere tra i sostituti proposti dall'Agenzia (si tratta del soggetto/dei soggetti che ha/hanno trasmesso la sua/le sue CU)
  • indicare l'assenza del sostituto (per esempio se ha perso il lavoro nel corso dell'anno)
  • indicare un nuovo sostituto (per esempio se ha cambiato datore di lavoro nell'anno di presentazione della dichiarazione).

Questo contenuto ti è stato utile ?

Dal 31 maggio al 30 settembre è possibile accettare o modificare il 730 precompilato e presentarlo via web all'Agenzia delle Entrate. Dal 23 maggio è già possibile visualizzare e stampare il proprio 730 nell'area autenticata del sito dell'Agenzia delle Entrate.


Questo contenuto ti è stato utile ?

Dal 23 maggio è già possibile visualizzare e stampare la propria dichiarazione nell'area riservata del sito dell'Agenzia delle Entrate. Dal 31 maggio è possibile modificare e integrare il modello Redditi, che può essere inviato dal 31 maggio al 30 novembre.


Questo contenuto ti è stato utile ?

Sì, è possibile presentare la dichiarazione precompilata in forma congiunta direttamente tramite l'applicazione, a condizione che ci siano i requisiti richiesti per la presentazione del modello 730 in forma congiunta.

Anche se i coniugi hanno presentato il modello 730 in forma congiunta, sono comunque predisposte due distinte dichiarazioni 730 precompilate, una per ciascun coniuge. In fase di trasmissione sarà possibile congiungere le due dichiarazioni.


Questo contenuto ti è stato utile ?

L’Agenzia delle entrate dal 1° marzo 2021 non rilascia più credenziali Fisconline ai cittadini così come previsto dal decreto semplificazione (DL 76/2020). L’accesso ai servizi on line dell’Agenzia può essere effettuato con l’identità SPID o con la Carta di identità elettronica (CIE) o con la Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Per approfondimenti visita la pagina Come accedere ai servizi
Per i professionisti, o le persone fisiche titolari di partita IVA attiva e/o che risultino già autorizzati ad operare in nome e per conto di società, enti o professionisti (gestori incaricati e operatori incaricati) la registrazione al servizio Fisconline,. può essere effettuata:

  • online cliccando su Area Riservata nella home page del sito dell'Agenzia delle Entrate e selezionando quindi le voci Non sei ancora registrato? / Registrazione a Fisconline
  • tramite l’App dell’Agenzia scaricabile dal sito internet o dai principali store
  • recandosi personalmente o delegando una persona di fiducia mediante procura speciale, presso un qualsiasi Ufficio Territoriale dell'Agenzia muniti di documento di riconoscimento e compilando il modulo di richiesta di registrazione.

Questo contenuto ti è stato utile ?

Intestazione Multimedia - NON Modificare

Multimedia

Link vedi tutto multimedia